COMUNICATO STAMPA DEL 3.6.2019

Si è tenuta domenica 2 giugno a PonteLambro la Fiera dedicata alla cannabis sativa,

organizzata dal Circolo Ambiente “Ilaria Alpi”

Alla “Fiera della Canapa” si è discusso di agricoltura, ambiente e salute

Molto interesse per la conferenza sugli usi terapeutici della canapa

 

PONTE LAMBRO (CO)Agricoltura, ambiente, salute: sono queste le parole d’ordine emerse nel corso della terza edizione della “Fiera della Canapa”, organizzata dal Circolo Ambiente “Ilaria Alpi”, tenutasi ieri, domenica 2 giugno, a Villa Guaita di PonteLambro.

Buona la partecipazione alle conferenze: sia a quella dedicata allo sviluppo della filiera agro-industriale della cannabis sativa, che a quella rivolta al tema degli usi terapeutici della canapa.

Al dibattito del mattino, dal titolo “Canapa: una risorsa per l’agricoltura e per l’ambiente”, sono intervenuti Michele Maglia (dalla Val d’Intelvi) e Lorenzo Bottani (da Mantova), che hanno portato la loro esperienza di coltivatori di canapa nei rispettivi territori. Nel corso del dibattito si è cercato di dare alcune prime risposte a seguito della sentenza della Cassazione (emanata lo scorso 30 maggio); la poca chiarezza della sentenza (nell’attesa delle motivazioni) rischia di condizionare una parte della filiera, se non altro per il settore della cosiddetta “canapa light”.

Nel pomeriggio si è tenuto un interessante e partecipato dibattito dal titolo “Usi terapeutici della canapa”, a cui è intervenuto il medico svizzero Werner Nussbaumer e membri dell’Associazione pazienti cannabis medica. Nel corso del dibattito il dott. Nussbaumer ha ricordato la sua battaglia, condotta nel Canton Ticino, per la legalità nell’utilizzo dei farmaci a base di cannabis, utilizzati per la cura di alcune malattie.

Al termine di questa conferenza è seguito un momento di approfondimento e dibattito dal titolo “Legalizzazione: parliamone”, con l’ex parlamentare Daniele Farina.

Questo il commento degli organizzatori del Circolo Ambiente “Ilaria Alpi”, con le parole di Moreno Casotto, vicepresidente dell’associazione, nonché responsabile della Fiera: “Siamo soddisfatti in particolare per l’interesse riservato alle conferenze sui temi della coltivazione e degli usi della canapa. In special modo sottolineiamo l’attenzione rivolta al dibattito sugli usi terapeutici della cannabis: dalle conferenze è emersa la necessità di legalizzare, anche in Italia, l’utilizzo della cannabis in medicina, ovviamente sotto stretto controllo medico.

Per tutta la giornata, nel parco di Villa Guaita è stato allestito il mercato di esposizione e vendita dei prodotti derivanti dalla trasformazione della canapa (prodotti alimentari, cosmetici, industriali) e del mondo agricolo e solidale. Alla Fiera hanno partecipato, per la prima volta, alcune aziende agricole della provincia di Como, che da pochi anni hanno intrapreso la coltivazione della canapa.

Durante la Fiera si sono tenuti anche momenti di divertimento e di svago, tra cui laboratori per adulti e bambini, massaggi shiatsu e molto altro ancora. Il Circolo Ambiente “Ilaria Alpi” ringrazia l’Amministrazione Comunale di Ponte Lambro per la collaborazione e per aver messo a disposizione gli spazi di Villa Guaita.